Produzione e qualità

La nostra produzione si basa su un sistema ispirato al rispetto dei tempi della natura che, insieme all’utilizzo di tecniche tradizionali di lavorazione e raccolta, assicurano ai nostri vini qualità organolettiche superiori.

Il controllo di qualità del nostro prodotto viene garantito da un attento monitoraggio di ogni fase di lavorazione e produzione da parte dei nostri tecnici esperti e di consolidata esperienza.

L’allevamento

Il sistema adottato è prevalentemente il più antico, ad alberello, che rende meno in quantità ma favorisce la qualità delle nostre uve.

La potatura

Il sistema di potatura rispecchia il rispetto per i processi naturali e per le tecniche tradizionali, cercando di ridurre al minimo l’utilizzo di macchine. A Sichilli utilizziamo la potatura secca corta (con sperone a 3 gemme), il sistema più antico e classico presente in viticoltura.

La resa

La resa dei nostri vigneti è mantenuta bassa con una produzione di 50 -60 quintali di uva ha a Sichilli è di 70 -90 ad ettaro a Buonivini.
Ciò determina la qualità del prodotto finale.

La raccolta

La raccolta dell’uva che avviene tra agosto e settembre è un’operazione delicata affidata ai nostri contadini. I grappoli sono raccolti usando forbici da pota e adagiati in paniere o sporte.

La vinificazione

Dopo la raccolta le uve vengono portate in cantina e dopo il processo di pigia di raspatura il mosto viene messo nelle vasche di acciaio a temperatura costante controllata per circa 7-8 giorni così da compiere la fase di fermentazione e macerazione. Successivamente il vino a seconda della tipologia andrà a fare l’affidamento nelle barrique e infine sarà imbottigliato.

8

Varietà prodotte

16

Ettari rivendicati

123

Ettolitri prodotti (2020)